La Farmacia del Ponte è il tuo punto di riferimento qualificato per la medicina naturale a Paderno d’Adda e comuni limitrofi (Vimercate, Merate, Robbiate). Le nostre dottoresse, costantemente aggiornate, ti sapranno seguire e consigliare in base alle tue specifiche necessità.

 

OMEOPATIA

L’omeopatia è una metodica terapeutica basata su 4 principi fondamentali:

  • La legge dei simili “simila similibus curantur”
  • Specificità medicamentose
  • La dose infinitesimale
  • La legge di Hering o di guarigione

 

L’omeopatia si fonda sul fatto che una sostanza è in grado di curare gli stessi disturbi che essa stessa può provocare, abitualmente a dosi ponderali, semplicemente modificando il dosaggio di quella sostanza.

I medicinali omeopatici sono, infatti, preparati partendo da materie prime naturali di origine minerale, vegetale o animale che, se somministrate a dosi piene in un soggetto sano possono indurre un quadro clinico ben preciso. Queste stesse sostanze, in dosi omeopatiche (infinitesimali), sono in grado di rimuovere quegli stessi sintomi che possono evocare in dose ponderale.

Secondo il principio omeopatico, per esempio, il miglior antidoto dell’abuso di caffè è il caffè stesso (coffea cruda), se somministrato in dosi infinitesimali.

Altro esempio: se una persona taglia una cipolla, i suoi occhi iniziano a lacrimare e dal naso presenta abbondanti secrezioni acquose. La cipolla (allium cepa) in dosi infinitesimali sarà il rimedio indicato nelle manifestazioni conseguenti ad una febbre da fieno o un’oculo-rinite allergica.

 

OMOTOSSICOLOGIA

L’omotossicologia (etimologicamente: studio dei fattori tossici per l’uomo) identifica nelle “omotossine” la causa cui ricondurre eziologicamente tutte le malattie.

Ogni organismo è continuamente aggredito da un’enorme quantità di tossine esogene (batteri, virus, tossine alimentari, inquinanti ambientali, etc.) ed endogene (tossine interne all’organismo come prodotti intermedi dei diversi metabolismi, cataboliti finali, etc.). Se “l’omotossina” non è particolarmente virulenta e se gli organi deputati alla sua eliminazione (fegato, apparato respiratorio, intestino, pelle, reni) sono efficienti l’organismo rimane in salute.

Se, viceversa, la tossina è particolarmente “aggressiva” o gli organi non sono sufficienti, si determina un’alterazione dell’equilibrio, che l’organismo cercherà di compensare innescando meccanismi autodifensivi: le malattie.

Per citare il padre dell’omotossicologia: “le malattie sono l’espressione della lotta dell’organismo contro le tossine, al fine di neutralizzarle ed espellerle, ovvero sono l’espressione della lotta che l’organismo compie per compensare i danni provocati irreversibilmente dalle tossine”.

I farmaci omotossicologici si avvalgono di sostanze preparate secondo i canoni della farmacopea omeopatica tradizionale accompagnati da una serie di nuovi rimedi che volgono lo sguardo alla moderna fisiopatologia.

 

SALI DEL DR. SCHUESSLER

Tali sali sono dei preparati terapeutici cellulari a cui il Dr. Schuessler diede il nome di biochimica. Quest’ultima differisce dai metodi tradizionali di cura, cioè usa come agenti curativi alcune sostanze inorganiche minerali, “i sali tissutali”, che sono essenziali per la vita e la salute.

A ogni sintomo corrisponde una carenza di uno o più sali tissutali. Questi sali inorganici vengono diluiti in lattosio e caricati elettrostaticamente per aggregarli senza la tradizionale comprimitura, producendo un “granello” soffice di immediata solubilità in acqua ed in saliva.

 

FLORITERAPIA

Si dà il nome di “Rimedi floreali di Bach” alla serie di 38 infusioni naturali estratte da fiori silvestri del Galles, le cui proprietà curative furono scoperte dal medico gallese Edward Bach tra il 1926 e il 1934.

Queste infusioni di fiori agiscono sugli stati emozionali di uomini, animali e sulle proprietà vitali delle piante.

Partendo dal principio che la malattia è il risultato di uno squilibrio emozionale che persiste, l’agente curativo dovrà, quindi, agire sulle cause e non sugli effetti, ovvero correggendo lo squilibrio emozionale. Questo è l’obbiettivo che ci si propone di raggiungere attraverso l’utilizzo mirato dei fiori di Bach.

RICHIEDI INFORMAZIONI


Nome e Cognome*

Email*

Telefono

Messaggio

Si prega di lasciare vuoto questo campo.